Archivio 2013/ 2014 Secondaria di 1° Gradi di Romans d'Isonzo

Via XXV maggio n° 30

CAP 34076 Città  Romans d'Isonzo (Go)

Tel.: 0481 90015





Anno scolastico 2013/2014


SI RINNOVA L’AMICIZIA TRA LA SCUOLE DI ROMANS E ŠEMPETER

Nella mattinata di mercoledì 4 giugno un gruppo di ragazzi della scuola di Šempeter (Slovenia), assieme alle loro insegnanti, ha fatto visita alla secondaria di Romans d’Isonzo per il tradizionale gemellaggio.

Ecco un breve resoconto della giornata.

 




Il momento dell’incontro, con un canto di benvenuto e lo scambio dei doni.

 






Movimentati giochi in palestra, in squadre miste per fare conoscenza.

 


Un divertente spettacolo in lingua inglese messo in scena dai ragazzi di Romans per i loro ospiti.

 




Breve lezione sulla storia dei Longobardi, seguita dalla visita al Museo allestito presso il Comune.

 


Tutti assieme al campo sportivo per il pranzo preparato dagli Alpini di Romans.

L’obiettivo della mattinata è stato pienamente raggiunto: i ragazzi delle due scuole si sono divertiti nel gioco, hanno avuto l’occasione di conversare tra loro e stringere nuove amicizie, tanto che al momento dei saluti molti si sono scambiati indirizzi e numeri telefonici con il proposito di tenersi in contatto.

I ragazzi della seconda C


Novembre 2013

Le classi della scuola secondaria di Romans in visita alla mostra della farmacia del Torre

 

La nostra scuola è intitolata a Giuseppe Ferdinando del Torre. Ma chi è questo personaggio? L'occasione per scoprire molte cose su di lui ci è stata offerta dalla visita alla mostra intitolata “I segreti dello speziale: storia e storie dei duecento anni della farmacia del Torre (1813- 2013)”, allestita presso la villa del Torre in Via Latina.


In concomitanza del bicentenario della fondazione della farmacia, la famiglia del Torre ha voluto ripercorrerne la storia con questa mostra, inaugurata in contemporanea alla tradizionale sagra di S.Elisabetta.


Tutte le classi della scuola hanno l’hanno visitata, avendo così l’opportunità di ammirare una raccolta di reperti ricca e varia: non solo la strumentazione usata in passato nella farmacia, ma anche preziosi testi antichi, erbari, documenti storici, scritti, disegni… un piccolo museo della scienza medica che ci ha incuriosito e incantato.

Abbiamo scoperto che Giuseppe Ferdinando del Torre (Romans d’Isonzo, 1815-1894) operò a lungo in questa farmacia, che era stata fondata da suo padre, e fu un personaggio molto importante per la comunità. Oltre che farmacista, fu scrittore, ispettore scolastico, si interessò all’educazione dei ragazzi del paese e fu autore ed editore dell'almanacco “Il contadinel”, di cui abbiamo visto alcuni numeri esposti nella mostra.

La classe seconda C

 













Orario definitivo 
Da lunedì a sabato: dalle ore 8.00 alle ore 13.00



Ċ
Eva Lenardon,
01 set 2014, 23:01
Comments