Attività a. s. 2017/2018


Sabato 9 maggio - Premio Minon


Sabato 9 maggio, in occasione del Premio Minon si sono esibiti sul palcoscenico della sala Galupin, gli alunni della scuola media di Mariano del Friuli che quest’anno hanno partecipato al laboratorio di espressività teatrale.


Di seguito alcune istantanee dello spettacolo “Ehi, ti è arrivato un messaggio”, gentile concessione del fotografo, prof. Paolo Buzzolini.



I ragazzi, guidati dai prof. De Santi e Romano, con la preziosa collaborazione della prof.ssa Milocco, hanno affrontato il tema del rapporto tra gli adolescenti e le nuove tecnologie. Il lavoro finale è il frutto di improvvisazioni sceniche e di un percorso di

scrittura creativa che hanno prodotto immagini e parole originali e suggestive.  



Piena soddisfazione, anche da parte del pubblico, che ha applaudito a lungo il lavoro, poiché ha apprezzato un linguaggio semplice, schietto e diretto e ha condiviso con gli attori un percorso di riflessione ampio, emotivo e stringente.

Arrivederci al prossimo anno con una nuova avventura teatrale da condividere.


Il referente del laboratorio teatrale

prof. Romano Alessandro













                                23 maggio - Gare provinciali di atletica 2018

Il 23 maggio 2018 presso il campo sportivo “Fabretto” di Gorizia si sono svolte le gare provinciali di atletica, riservate agli alunni delle classi prime delle Scuole Secondarie di I° grado della Provincia di Gorizia.


Un plauso a tutti i nostri atleti che hanno profuso il massimo sforzo per ottenere il miglior risultato possibile.
Al termine delle 14 gare in programma sono stati ben 5 i podi conseguiti dall’I.C. Celso Macor: 3 in ambito maschile e 2 in quello femminile.


Tra le nostre allieve si sono distinte le alunne PIAN Deborah, campionessa provinciale di lancio del peso con la misura di 8.20mt e MUCCHIUT Alice che è stata la regina della velocità, vincendo la gara dei 60mt piani e fermando il cronometro a 9 secondi netti. 


Tra i ragazzi, URSI Luca ha conquistato il terzo gradino del podio nel salto in alto, mentre TOMASIN Davide si è laureato campione provinciale di lancio del peso con la misura di 10.64mt. Infine, la staffetta maschile (MARMOREO L., URSI L.,
MARMOREO F. e GREGO M.) è risultata la più veloce tra le 14 scuole in gara.


Sommando i risultati conseguiti e i  piazzamenti di tutti gli altri nostri atleti, sia la squadra maschile che quella femminile si sono classificate al terzo posto nella classifica generale di squadra.


Di seguito alcune immagini delle gare e delle premiazioni.











Giovedì 17 maggio - Giornata della Vela integrata

Giovedì 17 maggio la classe 2E della scuola media di Mariano si è recata a Trieste per partecipare alla giornata di “Vela integrata”, organizzata dall’associazione Calicanto Onlus.

Foto di gruppo di fronte a Piazza Unità.
Pronti per cominciare

Le attività teoriche si sono svolte, nel corso della mattinata, presso la società triestina sport del mare. Divisi in gruppi gli alunni hanno assistito ad alcune lezioni per apprendere il ruolo e le mansioni della Capitaneria di porto e della Guardia Costiera, le regole della nomenclatura velica, la tecnica e i benefici del canottaggio e per assistere a una dimostrazione di salvataggio in mare.

Pronti anche noi!



Nel primo pomeriggio i nostri alunni, divisi in piccoli gruppi, si sono imbarcati per una breve veleggiata nel golfo di Trieste. Alcune imbarcazioni hanno raggiunto il castello di Miramare, altre hanno costeggiato Piazza Unità, porto vecchio i bagni Ausonia e il Pedocin.

“Uomo in mare, uomo in mare: pronti a intervenire!”
Nuove amicizie a bordo.
Mi vede prof?
In posa con il comandante.

Di seguito le impressioni degli alunni:

Jacopo R.: ho apprezzato moltissimo questa uscita perché mi ha appassionato a un mondo che sinceramente non conoscevo.


Emanuele: è stata una bella esperienza che spero di ripetere.



Lezioni di nomenclatura velica.


Brando: mi sono divertito molto e ho imparato nuove cose molto interessanti che potrebbero servirmi in futuro.


Giacomo: stare vicino al mare è sempre stupendo.



Maestro super giovane e vice campione italiano…

Jakub: la gita è stata entusiasmante.


Esercitazioni di salvamento in mare.

Eleonora: le attività svolte al mattino sono state molto costruttive e l’uscita con la barca a vela è stata entusiasmante.

Enrico: abbiamo imparato molte cose che non sapevamo.

Qualcuno è interessato al canottaggio?

Emma: in mattinata mi sono stancata e divertita allo stesso tempo, mentre in barca mi sono rilassata.

Giada: mi è piaciuto molto vedere Piazza Unità dal mare.



Chi sarà il più veloce? Il prof. ovviamente…


Levate l’ancora che partiamo!


Beatrice: durante la gita abbiamo fatto nuove amicizie.

Nicolò: rifarei sicuramente questa gita, soprattutto il giro in barca a vela.


A bordo con noi c’è “Capitan Findus”: ottimo oratore.


Giulia: è stata una gita interessantissima, bellissima e divertentissima.

Camilla: è stata un’esperienza favolosa, indimenticabile.


Il “capitano” ospite a bordo, conversa con il comandante.


Luca: questa gita è stata utile e divertente.

Matteo: mi sono sempre piaciute le barche fin da quando ero piccolo.

Sara: una bella esperienza perché abbiamo fatto nuove amicizie e imparato cose nuove.


Prove di guida in mare: la ragazza ha un futuro come timoniera.

Emma: secondo me è stata una gita molto divertente e alternativa.

Jacopo C.: è stata una gita stupenda, bellissima.

Leonardo: la gita è stata molto bella e interessante.


13 marzo 2018 - Visita d'istruzione alla città di Padova

Le immagini che seguono ritraggono i momenti salienti della visita d’istruzione delle classi 2D e 2E alla città di Padova che
si è svolta venerdì 13 marzo 2018.


Ingannando l’attesa… prima di visitare la Cappella degli Scrovegni.

Io invece mi vergogno un po’…  Ci vogliamo bene prof.!

In posa davanti al caffè Pedrocchi


Dopo aver vissuto 15 minuti d’estasi dinnanzi agli affreschi di Giotto alla Cappella degli Scrovegni, gli alunni hanno
proseguito la visita della città di Padova, soffermandosi dinnanzi ai luoghi architettonici e storici più caratteristici,
tra i quali il Caffè Pedrocchi e il Palazzo del Bo’, sede di una tra le più antiche università italiane.


In cerca di ispirazione… a Palazzo Bo.

Dopo una breve sosta in Piazza delle Erbe, gli alunni hanno quindi visitato l’orto botanico e, infine, la Basilica del Santo.


Tutti attratti dalla ninfee.

La prof. De Santi, ha curato l’uscita didattica assegnando a ciascun alunno un approfondimento specifico, che ha
permesso loro di illustrare in loco, ai propri compagni, le principali caratteristiche artistiche e storiche dei luoghi visitati.


Quale sarà la foto più bella?

Riposo…fa troppo caldo!

Dai ragazzi, facciamo una foto di gruppo?

Dopo vari tentativi ci siamo riusciti… quasi





Comments