28 settembre 2019 - La Lucciolata

pubblicato 6 ott 2019, 10:32 da Eva Lenardon




Come ogni anno è stata numerosa la presenza di bambini, famiglie e persone di Villesse che hanno voluto esserci per dare un piccolo, ma significativo aiuto all'Associazione Via di Natale.



I nostri bambini hanno costruito un dono con un significato speciale: un "acchiappa sogni". Uno per ogni classe, ognuno con materiali diversi, ma tutti con lo scopo di catturare i sogni più belli, gli attimi più felici che possano illuminare le grige giornate di chi è chiuso tra le pareti di un ospedale.


"Il nostro pensiero va a chi sta soffrendo per mali del corpo.
Un letto, una stanza chiusa... E la mente che si ingrigisce, travolta dal senso di impotenza e dalla tristezza.

Da tale consapevolezza, l’idea di un umile dono: senza pretesa alcuna. Solo per la voglia di esserci: stare accanto simbolicamente con un pensiero di Luce.

Nascono così i nostri acchiappasogni.

Nei cuori in carta da pacco, il nostro affetto e il nostro virtuale calore; nelle perle e nelle bolle scintillanti, i nostri e vostri sorrisi brillanti; nelle conchiglie e nei campanelli tintinnanti, decisi guerrieri a scacciare incubi che poi, su leggiadre piume d’uccello, si dissolvono e scompaiono.

Che tra i fili intrecciati possa scorrere energia positiva! Che tra trame e nodi rimangano impigliati i sogni di sempre, le emozioni più vere e i ricordi più belli!

Con affetto

Gli alunni e le maestre della Scuola primaria “G. Mazzini” di Villesse"

Comments