Archivio 2012/ 2013 Scuola dell'infanzia di Romans d'Isonzo

Anno scolastico 2012/2013 

L’ARTE CHE PARLA:


GLI ARTISTI DEL TERRITORIO INCONTRANO LA SCUOLA



Giovedì 30 maggio alle ore 10.30 verrà inaugurata, presso i locali della Scuola dell’Infanzia di Romans d’Isonzo, la mostra intitolata “L’arte che parla: gli artisti del territorio incontrano la scuola” nella quale sono esposti i lavori realizzati dai bambini della scuola dell’infanzia di Romans d’Isonzo grazie all'intervento di alcuni artisti, quali Enzo Valentinuz e Stefano Comelli; inoltre è l’occasione per esporre  le creazioni del laboratorio "Maninarte" tenuto da Manuel Grosso e l’esito di alcuni percorsi didattici realizzati con le insegnanti della scuola. 



Il progetto, sostenuto dall'Amministrazione Comunale di Romans d’Isonzo e in particolare dall'Assessorato alle Politiche Giovanili, nasce dal desiderio di educare sin da piccoli all'arte, effettuando un percorso che porti all'arricchimento e alla crescita personale, traendo emozioni e sensazioni. 



L’itinerario porta i bambini a conoscere e riconoscere gli artisti presenti nel territorio in cui vivono; infatti dopo aver fatto conoscere (guardare, toccare, annusare … attraverso un percorso sensoriale) le opere e gli attrezzi del mestiere, i piccoli fruitori sono stati invitati a esprimere le loro osservazioni nei confronti delle opere, per poi passare allo studio di un progetto da realizzare sotto la guida del “maestro”, come in una bottega. 


Molti e diversificati i lavori esposti nella mostra: sperimentazione di tecniche e materiali, esperienze sensoriali e musicali, interpretazione di opere d’arte di artisti famosi e molto altro sono gli ingredienti che caratterizzano l’esposizione che rimarrà aperta fino al 12 giugno, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 9.00 e dalle 15.45 alle 17.00.


 

   
   



UNA GIORNATA A SCUOLA CON NOI…

 

1. L’orario d’ingresso è molto “comodo”: dalle 7.45 alle 8.45 e, mentre si attende con la maestra del

turno antimeridiano l’arrivo di tutti, giochiamo, disegniamo, “leggiamo”…

2. Tutti insieme iniziamo la giornata con un sano spuntino (proposta dall’ASS) per poi cominciare le

attività.

3. Le attività strutturate sono molte ed attuate quotidianamente a partire dalle ore 10.15 (con l’ingresso a scuola della seconda insegnante) fino alle ore 11.45. In questo orario per 3 giorni alla settimana (martedì, mercoledì e giovedì) i bambini vengono suddivisi in gruppi omogenei per età e le attività seguono la strutturazione prevista dalla programmazione di plesso. Lunedì e venerdì, come anche nei pomeriggi, le attività si svolgono in gruppi eterogenei per età.

4. Nel corso dell’anno scolastico vengono inoltre proposti ai bambini progetti di attività in piccoli gruppi, specifici e limitati nel tempo, che coinvolgono principalmente i bambini del III anno riguardanti argomenti come informatica, lingua inglese, arte e molto altro…

5. Dalle 11. 45 inizia la preparazione al pranzo (finalizzata allo sviluppo di una sempre maggiore autonomia personale) e quindi tutti insieme … in sala da pranzo.


6. Alle 13 viene attuata la prima uscita per chi ne ha la necessità mentre alle 15.45 termina la giornata la scolastica.




Eventi speciali





Comments